RSS Submit


News

IMPOSTA DI SOGGIORNO le ultime nostre acquisizioni

14/07/2016 Il comune di Cortona (AR), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue 500 strutture ricettive.

15/06/2016 Il comune di Acireale (CT), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

02/05/2016 Il comune di Lacco Ameno isola di Ischia (NA), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

20/04/2016 Il comune di Pescasseroli (AQ), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

19/03/2016 Il comune di Cherasco (CN), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

19/02/2016 Il comune di Valeggio sul Mincio (VR), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

05/01/2016 Il comune di Noto (SR), acquisisce StayTour per gestire l'imposta di soggiorno delle sue strutture ricettive.

....

StayTour a fine 2015 si conferma come il piu' diffuso software in Italia per la gestione dell'imposta di soggiorno.

La piu' diffusa soluzione per la gestione dell'imposta di soggiorno

StayTour e StayBooking soluzione online per il comune e le strutture ricettive

Con StayTour abbiamo realizzato la soluzione web per la gestione dell'imposta di soggiorno. Il software copre tutti gli aspetti legati a questo tributo, dalla dichiarazione alla gestione integrata della struttura con possibilita' di comunicazione all'ISTAT e alla Polizia di Stato, fino alla gestione come agente contabile. Il prodotto puo' essere integrato con StayBooking: il software che gestisce gli uffici turistici, segue la promozione turistica e da' supporto alla ricettivita'. Continua

Il piacere di fare innovazione

PerformanceWeb il nostro prodotto per gestire i piani strategici della P.A.

Con il programma PerformanceWeb siamo stati i primi a sviluppare e rendere disponibile agli enti pubblici un software per gestire la Riforma Brunetta.
Il prodotto copre l'ntero spettro delle esigenze imposte dal D.Lgs. 150/2009. Non si tratta infatti di un software per gestione di risorse umane integrato con un piano della performance, o di un software di performance management adattato alle esigenze della pubblica amministrazione. Continua